La Villa

“Rientrando verso il porto di Sciacca, dopo le mie giornate di pesca, ho sognato per anni di costruire la mia casa in località Sovareto. Il sito è stato da me controllato da terra e dal mare. Lo studio dei venti, l’insolazione, il panorama e la tranquillità, sono stati i fattori dominanti per la scelta del posto”.

Questo è quanto mi ha raccontato, nel momento del passaggio di proprietà a me e alla mia famiglia, l’originale proprietario e costruttore della casa. E’ stato un uomo di mare, ma anche appassionato archeologo e antiquario.
Tutto ciò si percepisce dalla cura e ricerca dei particolari costruttivi e decorativi. E’ una costruzione nata e composta in fasi diverse, come fosse cresciuta in base alle esigenze che il viverla richiedeva.

E’ strano, mi sono detto, inquinato dalla mia professione di Architetto, che una costruzione “all’apparire” concepita senza un preciso progetto di continuità architettonica, arricchita da innumerevoli “fronzoli” che rasentano il kitsch possa da subito affascinarmi e sedurmi tanto da acquistarla? E’ stato il giardino meravigliosamente selvaggio e pieno di ordinati filari di cipressi, pini, palme, ulivi e perfino un banano, oppure le innumerevoli piante che incorniciano l’insieme del costruito? E’ la sua architettura “spontanea” che richiama il “baglio” siciliano?, o il sito, elevato sul livello del mare di 33 metri da cui si vede da sinistra a destra l’orizzonte che con la naturale curvatura della sfera terrestre pone ogni giorno la domanda “quanto sono distante”?

 

Nello specifico, la “casa” è un insieme di elementi architettonici che comprendono vari volumi, indipendenti come funzioni abitative ma assemblati da terrazze grandi e piccole esposte al sole ed anche di piacevoli angoli ombreggiati e cullati dalla fresca brezza che sale dal mare. Il mare, la spiaggia, sono a portata di mano, 4/5 minuti a piedi e ci si tuffa. L’intervento architettonico eseguito da noi attuali proprietari e gruppo di Architetti riuniti in un nucleo famigliare, padre, figlia, e figlio, si è limitato all’adeguamento degli spazi interni. La “casa” è divisa in 4 unità abitative, tutte di proprietà e disponibili ad essere locate a persone che si spera possano capire e condividerne con noi l’anima e lo spirito di questo insieme architettonico piacevole e mediterraneo.

Grandi e piccole terrazze fanno da contorno a tutta la casa e offrono, insieme al giardino, spazi per svago e relax, permettendo ai più piccoli di giocare e correre sui vialetti e terrazze.
Un tavolo da ping pong e un calcetto Balilla completano l’arredo del terrazzo principale.

l'accesso indipendente all'appartamento del piano primo

La casa è costruita in struttura in latero cemento, con le murature coperte in tutte le pareti più soleggiate da un rivestimento in blocchi di tufo che funge da isolante, e dona alla casa un piacevole aspetto.
L’abitazione, costruita e assemblata nei suoi volumi in base alle necessità, comprende un volume principale verso il mare che contiene al piano terra una unità composta da un grande soggiorno, cucina, due camere matrimoniali con bagno e una camera a quattro letti (castello) con bagno.

Al piano primo, un appartamento più piccolo con una splendida terrazza coperta, un soggiorno con angolo cucina, due camere e bagno.
Sempre al piano terra sul lato sud-ovest e completamente indipendente anche con vista mare c’è una suite con soggiorno/camera matrimoniale più un divano letto, angolo cottura e bagno.
Completa l’insieme abitativo, l’appartamento del custode e una camera indipendente con bagno.
Altre comodità come, cucina esterna con barbecue, lavanderia, e doccia esterna forniscono all’insieme gli elementi pratici e funzionali che sono richiesti per una vacanza piacevole e di completo relax.

Dalle immagini fotografiche si percepisce la cura degli elementi di arredo quali, ceramiche, vasi, fioriere, e collezioni di vario tipo, chiavi, serrature, ecc. In poche parole è un piccolo museo di ricercati oggetti antichi siciliani.
Una camera al piano terra è fornita di una vasca da bagno antica in alabastro, oggetto ritrovato in una discarica che restaurata è ora attivata con tutte le sue funzioni.

Un custode, garantisce assistenza e informazioni agli ospiti e se necessario è disponibile all’auto trasporto da e per l’aeroporto. Tutta la proprietà è circondata da un muro di cinta rivestito in blocchi di pietra, e all’esterno, coperto da una tettoia, c’è un parcheggio per sei auto.

A dieci minuti di macchina, verso Agrigento si può godere del bellissimo Resort Verdura Golf Club.
La città di Sciacca è a 3 Km di distanza verso ovest.

Silvio Bernardi
Architetti Bernardi - Cortina d'Ampezzo

Vuoi soggiornare a Casa Nicole?

Contattaci, ti risponderemo indicando la disponibilità degli appartamenti e le informazioni di cui hai bisogno.